.

Turismo Accessibile e Sostenibile

Descrizione sintetica
Nell’ambito dell’indirizzo “Servizi commerciali” il percorso formativo “Turismo accessibile e sostenibile”, in linea con le richieste del territorio e con le priorità indicate nella programmazione regionale, mette in primo piano la necessità di conciliare lo sviluppo turistico con gli obiettivi sociali, culturali e ambientali.
Il diplomato è una figura polivalente, in grado di collaborare con una pluralità di aziende e soggetti pubblici e privati del settore turistico o di operare come figura professionale autonoma, in quanto formata nei tre “principi trasversali”, indicati nel “Piano strategico del turismo 2017-2022” (PST), che devono essere attuati per il rilancio dell’Italia come destinazione turistica: sostenibilità, innovazione e accessibilità.
Applica le competenze caratterizzanti l’indirizzo di studi “Servizi commerciali” e le competenze in materia di turismo, e in particolare di turismo accessibile e sostenibile, per contribuire alla valorizzazione, costruzione, integrazione e commercializzazione dell’offerta turistica, anche al fine di sviluppare un vero e proprio sistema territoriale che risponda alle esigenze sempre più complesse della domanda turistica e dei singoli contesti territoriali.